Moore Peter (w2300)

Alias-Pseudonimo-Pseudonyme: -
Nationality-Nazionalità-Nationalité: -
Birth/death-Nascita/morte-Naissance/mort: -
Means of transport-Mezzo di trasporto-Moyen de transport: Various-Diversi-Différents
Geographical description-Riferimento geografico-Référence géographique: Europe-Europa, Asia, Australia
Internet: http://www.petermoore.net
Wikidata: https://www.wikidata.org/wiki/Q7175940
Additional references-Riferimenti complementari-Références complémentaires: Moore P., La strada sbagliata, Milano : Feltrinelli Traveller, 2003.

Prima di mettersi in viaggio, Peter Moore ha dichiarato: "Sono geloso degli hippies: gli hippies hanno avuto il meglio in fatto di musica, di droghe e di sesso, ma soprattutto hanno avuto il meglio in materia di viaggi". Amante dei viaggi - ma a corto di denaro - Peter Moore decide di tornare da Londra nella natia Sidney viaggiando attraverso Europa, Medio Oriente e Asia con un budget piuttosto limitato e senza mai 'prendere il volo'. Dall'insolito viaggio nasce un romanzo on the road con sottofondo musicale: trecento pagine di evasione e di libertà. Divertente, irriverente e acutissimo, questo libro parla al cuore di ogni viaggiatore che si sia mai avventurato, o abbia desiderato farlo, in un tour improvvisato alla maniera degli hippies degli anni Settanta.


Rest not
Life is sweeping by
go and dare before you die.
Something mighty and sublime,
leave behind to conquer time.

Johann Wolfgang von Goethe

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.