Sand George, Giogo

Perché viaggiare se non si è obbligati a farlo? [...]
Perché la questione non è viaggiare, quanto partire: chi di noi non ha qualche dolore da dimenticare o qualche giogo da scrollarsi di dosso?

Sand George, 1869

Citata in Berrino Annunziata, Storia del turismo in Italia, Bologna, Il mulino, 2011.

Berrino Annunziata, Condizione umana

Non è dunque la condizione umana a spingere a partire, ma il senso di disagio nella civiltà contemporanea a porre in uomini e donne il bisogno periodico di una tregua, di un allentamento, di un sollievo.

Berrino Annunziata, Storia del turismo in Italia, Bologna, Il mulino, 2011.

London Jack, Più facile farlo che non farlo

Mi misi per 'la strada’ perché non potevo farne a meno; perché non avevo in tasca i soldi del biglietto ferroviario; perché ero fatto in modo tale che non riuscivo a passare tutta la vita 'allo stesso turno’; perché... insomma perché era più facile farlo che non farlo.

London, Jack. 1930. La Strada. Milano: Casa Editrice Bietti.

Kennedy John F., È più che salutare

Incoraggerei tutti gli americani a camminare molto spesso. È più che salutare: è divertente.

John F. Kennedy, 1962


Rest not
Life is sweeping by
go and dare before you die.
Something mighty and sublime,
leave behind to conquer time.

Johann Wolfgang von Goethe

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.