Arrampicati sugli alberi, ci eravamo ingozzati avidamente, come se ci avessero dato un termine di tempo preciso. Uno dei figli del padrone guardava con una certa diffidenza questi dottori vestiti in modo patibolare e con evidenti sintomi di fame arretrata, ma restò zitto e ci lasciò mangiare fino a quel punto così ambito per degli idealisti come noi, cioè quando uno cammina piano per la paura di inciampare nella pancia.

Guevara, Ernesto. 2004. Latinoamericana: un diario per un viaggio in motocicletta. Milano: Feltrinelli.


Make a donation - Help VMT provide a fashinating worldview for free! Please consider supporting our efforts

Sostienici - La documentazione di questo sito è messa a disposizione gratuitamente e senza pubblicità. Considera la possibilità di sostenerci con una piccola donazione

Donations - Cette documentation est mise à disposition gratuitement. Considérez la possibilité de soutenir nos efforts

Spenden - Bitte unterstützen Sie uns